Poesie – sommario

 

Amata terra mia La mia sera d'estate Mia madre Gioie Sorpresi dalla pioggia
A Fabian Arriva l'inverno Bianca magia Bimbi Bisogni umani
Calvario Il tempo vola Caserma Come anime nude Come donna di strada
Gelido autunno Acqua di fiume A mia sorella All'alba È come fosse stato ieri
Eroi Espatriare Estate E tornano È un popolo che muore
Europa Fiori d'ulivo Fuga Futuro Un album vecchio
Campo di grano Idilli Temporale Il dimostrante Il disaccordo
Illusione Il mio mondo Il mio paese Il mio pensiero Il muro della caserma
Un'oesi di pace Impressione Inerzia La ciurma La corsa dei cavalli
Laghi di speranze Una mezza bimba Terremoto L'amore d'oggi L'attesa
L'aurora La vela va Le Alpi L'emigrante Le stelle alpine
Lugubri cipressi L'ultima foglia Madri aspettano Malavoglia Malinconia
Melodico silenzio Terrorista Momenti Musa Nostalgia
Nuvole ziehen Onda di mare Pace Pace campestre Partenza
Parto Passata giovinezza Passato Patria Pensiero
Pietà Pioggia d'autunno Primavera Primavera giovanile Qualcuno
Rassegnato Ricordo Sabbia di scoglio Sera in paese Siccità
Silenzio di tomba Sogno del Sud Sole d'agosto Sul marciapiedi Sul treno
Tempo di festa U lettu pi l'ospiti I du jatti L'amicizia Come fossi un bambino
A Fabian, per il suo 5° compleanno Nostalgia si dice heimweh Straniero al paese natio Il silenzio dell'anima